Associazione Amici di P. S.

L’associazione “Amici di Padre Savino – Onlus” nasce nel 1993 da un gruppo di amici di Padre Savino Castiglione con l’obiettivo di aiutare i bambini colpiti dall’invisibile e gravissima disabilità della sordità a ricevere un’istruzione scolastica e ad inserirsi nella società dove vivono. I fondi dell’Associazione provengono da offerte da parte di privati e dai proventi del 5x1000.
Attualmente, l’Associazione Onlus, è a fianco dei Sordi filippini e congolesi.

Il progetto Adozioni Scolastiche a distanza, nato nel 1993, finora ha dato la possibilità a 1435 alunni/e di avere accesso all’istruzione scolastica presso 50 scuole speciali sparse per l’arcipelago filippino.

Chi gestisce il progetto?
Gestisce il progetto Padre Savino Castiglione, missionario per 12 anni tra i Sordi filippini, con la collaborazione di un gruppetto di amici laici e di alcuni confratelli Gualandiani.

Perché nelle Filippine?
· Su una popolazione di circa 120 milioni di abitanti, le persone sorde si aggirano sulle 200 mila unità.
· Solo il 40% delle persone sorde, aventi diritto all’istruzione, frequenta le scuole speciali.
· Le persone sorde non usufruiscono di alcun genere di assistenza da parte dello Stato.
· Nel Paese il diploma di scuola media è indispensabile per poter accedere al mondo del lavoro. 

Perché nel Congo?
Nel Congo, secondo la FMS, la percentuale nazionale di bambini sordi è del 2x1000.
Solo il 20% delle persone sorde ha accesso all’educazione scolastica.
Lo Stato non ha alcun programma di assistenza per loro.

A chi è diretta?
Le adozioni scolastiche sono un dono riservato esclusivamente ai bambini/e sordi e adulti analfabeti che vivono in situazioni di indigenza.  
         
Padre Savino G. Castiglione
(Superiore Generale della Piccola Missione per i Sordomuti)
 

Per maggiori informazioni: http://www.amicipadresavino.it/